Skip to content

I Festival

 | Ragusa
 | Bergamo
 | Milano
 | Carrara
 | Carpi, Modena, Sassuolo
 | Mantova
 | Pescara
 | Milano
 | Torricella Peligna
 | Milano
 | Conversano
 | Roma
 | Campobasso
 | Pordenone
 | Procida
 | Ravenna
 | Taormina
 | Lamezia Terme
 | Cagliari
 | Rimini
 | Perugia
A TUTTO VOLUME | RAGUSA

A tutto volume: i libri che diventano fiori e le pagine petali al vento

28 maggio 2021

È sulle rive mediterranee di Marina di Ragusa che, giovedì 10 giugno, si aprirà il festival A tutto volume,
la manifestazione che dal 2010 colora la provincia iblea e i suoi luoghi caratteristici (molti dei quali patrimonio dell’umanità Unesco) con una moltitudine di autori, editori, linguaggi e idee.
Il ricco programma di oltre quarantacinque eventi – tra reading, lectio magistralis, mostre e installazioni –proseguirà nel centro storico di Ragusa Superiore per concludersi domenica 13 giugno, come di consueto, nel quartiere barocco di Ragusa Ibla.

Il desiderio che sottintende questa dodicesima edizione è quello di tornare ad affacciarsi nel mondo con fiducia e ottimismo. Il logo del festival, firmato dallo studio Plum Design, rappresenta oltre alle palme, al sole e alla cupola del duomo di San Giorgio di Ragusa Ibla, delle mani alzate a sorreggere libri e pagine svolazzanti come petali di fiori al vento. Stendardi particolari che da sempre hanno rappresentato per l’essere umano un ponte verso nuovi mondi, fisici e non, esteriori e interiori. La cultura diventa manifesto civico e civile su cui basare un nuovo cammino, come comunità e come singoli.

Dante Alighieri, oltre che sommo poeta modello di impegno civile e culturale, è omaggiato con quattro eventi.

Si comincia il 10 giugno alle 20:00 a Marina di Ragusa con la presentazione di Danteide di Piero Trellini (Bompiani, 2021), libro che, a partire dalla curiosa vicenda della riscoperta del cranio del poeta, si propone di ripercorrerne la testa, i pensieri, il vissuto. Conduce Lilla Anagni.
Scopri di più sull’evento: https://www.atuttovolume.com/events/piero-trellini-danteide-bompiani/

L’11 giugno a Ragusa si continua alle 18:00 al Centro Commerciale Culturale di via Matteotti con la presentazione di Dante era un figo di Annalisa Strada (Piemme, 2020), condotta da Maria Grazia Minardi. Il libro spiega ai bambini tra i 6 e i 10 anni la Divina Commedia, perché questo poema sia ritenuto fondamentale per la lingua italiana e la letteratura mondiale e soprattutto perché il sommo, sostanzialmente, sia un figo.
Scopri di più sull’evento: https://www.atuttovolume.com/events/annalisa-strada-dante-era-un-figo-piemme/

Sempre l’11 giugno alle 18:00 nel cortile del vescovado ragusano un’altra presentazione dantesca, condotta da Giulia Cacciatore: Come un raggio nell’acqua di Filippo La Porta (Salerno, 2021), saggio che illustra il rapporto di Dante con l’altro e la sua etica del rispetto.
Scopri di più sull’evento: https://www.atuttovolume.com/events/filippo-la-porta-come-un-raggio-nellacqua-salerno/

 

Nel giardino della cattedrale di Ragusa alle 18:00 di sabato 12 giugno, invece, la presentazione di un altro testo a tema dantesco rivolto all’infanzia: I mostri di Dante di Giacomo Guccinelli, Laura Vaioli e Mirko Volpi (Salani, 2021). Colorato e pieno di attività, il libro presenta diciassette personaggi mostruosi dell’Inferno e, attraverso racconti, esempi, fumetti e giochi, stimola i ragazzi ad affrontarli con arguzia e pensiero critico, ma soprattutto con leggerezza e ironia, offrendo un punto di vista inedito sulla Commedia e tanti spunti di riflessione. Conduce Gaudenzia Flaccavento.
Scopri di più sull’evento: https://www.atuttovolume.com/events/giacomo-guccinelli-e-laura-vaioli-i-mostri-di-dante-salani/

Scopri l’intero programma di A tutto volume sul sito della manifestazione e sulla pagina facebook!