Skip to content

I Festival

 | Ragusa
 | Bergamo
 | Milano
 | Carrara
 | Gubbio
 | Sarzana
 | Carpi, Modena, Sassuolo
 | Mantova
 | Pescara
 | Milano
 | Trani
 | Venezia
 | Torricella Peligna
 | Firenze
 | Ivrea
 | Aliano
 | Milano
 | Conversano
 | Roma
 | Genova
 | Campobasso
 | Pordenone
 | Procida
 | Salerno
 | Cuneo
 | Ravenna
 | Taormina
 | Torino
 | Lamezia Terme
 | Cagliari
 | Perugia
 | Palermo
FESTIVALETTERATURA | MANTOVA

Dante alla festa della Letteratura

8-12 settembre 2021

Il Festivaletteratura, che dal 1997 ospita a Mantova artisti provenienti da tutto il mondo per giornate ricche di eventi si prepara per una nuova edizione. 
Dall’8 al 12 settembre sono previsti oltre 230 incontri, letture, spettacoli, concerti e laboratori a cui si aggiungono 3 installazioni web e più di 60 appuntamenti in radio. 

Il ricchissimo programma non dimentica di celebrare Dante. 

Carlo Ossola, critico letterario, socio dell’Accademia dei Lincei e membro del Consiglio Scientifico dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, guiderà il pubblico in un viaggio attraverso gli incunaboli del Novecento soffermandosi in particolare su tre snodi: Dante personaggio negli incunaboli della Commedia; il Rinascimento visto da un mantovano (Il libro del Cortegiano di Baldassarre Castiglione); un libro con troppi testi (Allegria di Naufragi di Giuseppe Ungaretti).
IL LIBRO E IL TESTO – 8 settembre h. 17:00 @ BIBLIOTECA COMUNALE TERESIANA, MANTOVA > 7,00 €. Clicca qui per tutte le info sulle modalità di accesso e per acquistare i biglietti. 

Andrea Canova, ordinario di Letteratura Italiana e Filologia Italiana all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, presenterà invece le forme editoriali assunte dalla Commedia nel primo secolo della sua vita tipografica (dal 1477 al 1578) e aggiungendo un paio di curiosità ottocentesche.
IL DIVINO POETA CORRETTO, ESPOSTO E COMMENTATO – 9 settembre h. 17:00 @ BIBLIOTECA COMUNALE TERESIANA, MANTOVA > 7,00 €. Clicca qui per tutte le info sulle modalità di accesso e per acquistare i biglietti. 

Le vie di Mantova saranno travolte dal canto trascinante di un coro di cinquanta giovani recitanti il Poema dantesco, nell’incontro tra i turbamenti e le passioni di Dante e i desideri e le paure dei ragazzi di oggi. Lo spettacolo itinerante, ideato da Il Teatro delle Albe avrà un primo momento performativo in piazza Virgiliana di 20′ circa, per attraversare poi in corteo via Cairoli, piazza Sordello, via Broletto e via Leon d’Oro e replicarsi in piazza Alberti.
AZIONE CORALE DANTESCA  – 9 settembre h. 18:00 @ PIAZZA VIRGILIANA, MANTOVA > ingresso libero. Clicca qui per tutte le info sulle modalità di accesso e per acquistare i biglietti.

Nel lungo sodalizio artistico che li lega da oltre trent’anni, Lella Costa e Gabriele Vacis hanno più volte ragionato d’amore a teatro: lo hanno fatto con Traviata, e proseguono ora con Intelletto d’amoreDante e le donne. In Dante sono le donne a segnare la strada, a possedere “l’intelletto d’amore”. Non è un caso che sia Beatrice a guidare il poeta nel Paradiso, la cantica dell’amore assoluto, ma diverse sono le figure femminili che Dante incontra nel suo viaggio oltremondano. Costa e Vacis raccontano ragioni, gioie e tormenti di questo loro recente spettacolo: una sorta di caleidoscopio di voci tra realtà storica e immaginazione poetica che ci restituisce in modo commosso e divertente quanto c’è di attuale nell’arte di Dante a settecento anni di distanza.
DANTE, IL TEATRO E L’AMORE  – 10 settembre h. 21:15 @ PALAZZO DUCALE, PIAZZA CASTELLO, MANTOVA > 7,00 €. Clicca qui per tutte le info sulle modalità di accesso e per acquistare i biglietti.

Ispirato alla mostra Dante Gli occhi e la mente. Un’epopea pop (4 settembre 2021 – 9 gennaio 2022) che Giuseppe Antonelli sta curando per il Museo d’Arte della città di Ravenna, sarà l’incontro alla Tenda Sordello di sabato 11 settembre. Il docente di Storia della lingua italiana all’Università degli Studi di Pavia, collaboratore all’inserto La lettura del Corriere della Sera e divulgatore nel programma televisivo Il Kilimangiaro, in onda su Rai 3, andrà alla ricerca del lato più pop della figura di Dante.
DANTE – UN’EPOPEA POP – 11 settembre h. 11:00 @ TENDA SORDELLO, MANTOVA > Ingresso gratuito con prenotazione. Clicca qui per tutte le info sulle modalità di accesso e per acquistare i biglietti.

Roberto Abbiati, autore de A proposito di Dante, racconterà e disegnerà le figure del poema dantesco che più hanno infiammato la fantasia dal nocchiero Caronte, dagli occhi di bragia, ai Malebranche, squadraccia di diavoli spaventosi e tonti, da Sordello da Goito fino alle schiere angeliche del Paradiso. 
LA COMMEDIA A RITRATTI – 11 settembre h. 21:00 @ CASA DEL MANTEGNA, MANTOVA > 7,00 €. Clicca qui per tutte le info sulle modalità di accesso e per acquistare i biglietti.

Imperdibili anche gli appuntamenti radiofonici di DANTE JUKEBOX in cui due “dantisti a gettone” commenteranno a richiesta le terzine dantesche segnalate dal pubblico. Il jukebox dantesco si svolgerà sia alla radio, condotto da Simone Marchesi, che dal vivo con Federico Canaccini. 

Scopri di più sul Festivalettura sul sito ufficiale e segui la pagina FacebookInstagramTelegram e Twitter!