Skip to content

I Festival

 | Ragusa
 | Bergamo
 | Milano
 | Carrara
 | Gubbio
 | Sarzana
 | Carpi, Modena, Sassuolo
 | Mantova
 | Pescara
 | Milano
 | Trani
 | Venezia
 | Torricella Peligna
 | Firenze
 | Ivrea
 | Aliano
 | Milano
 | Conversano
 | Roma
 | Genova
 | Campobasso
 | Pordenone
 | Procida
 | Salerno
 | Cuneo
 | Ravenna
 | Taormina
 | Torino
 | Lamezia Terme
 | Cagliari
 | Perugia
 | Palermo
FESTIVALETTERATURA | MANTOVA

DANTE, IL TEATRO, L’AMORE

10 settembre 2021
  |  21:15

Conversazione tra Lella Costa e Gabriele Vacis

Palazzo Ducale – Piazza Castello

Mantova

Nel lungo sodalizio artistico che li lega da oltre trent’anni, Lella Costa e Gabriele Vacis hanno più volte ragionato d’amore a teatro: lo hanno fatto con Traviata, e proseguono ora con Intelletto d’amore. Dante e le donne. In Dante sono le donne a segnare la strada, a possedere “l’intelletto d’amore”. Non è un caso che sia Beatrice a guidare il poeta nel Paradiso, la cantica dell’amore assoluto, ma diverse sono le figure femminili che Dante incontra nel suo viaggio oltremondano. Costa e Vacis raccontano ragioni, gioie e tormenti di questo loro recente spettacolo: una sorta di caleidoscopio di voci tra realtà storica e immaginazione poetica che ci restituisce in modo commosso e divertente quanto c’è di attuale nell’arte di Dante a settecento anni di distanza.

+ foto Lella Costa