Skip to content

I Festival

 | Ragusa
 | Bergamo
 | Milano
 | Carrara
 | Gubbio
 | Sarzana
 | Carpi, Modena, Sassuolo
 | Mantova
 | Pescara
 | Milano
 | Trani
 | Venezia
 | Torricella Peligna
 | Firenze
 | Ivrea
 | Aliano
 | Milano
 | Conversano
 | Roma
 | Genova
 | Campobasso
 | Pordenone
 | Procida
 | Salerno
 | Cuneo
 | Ravenna
 | Taormina
 | Torino
 | Lamezia Terme
 | Cagliari
 | Perugia
 | Palermo
PORDENONELEGGE | PORDENONE

Respirare Dante al pordenonelegge

10 settembre 2021

L’immagine scelta per rappresentare questa ventiduesima edizione di pordenonelegge è quella di uno pneumatico. Un invito a muoversi, ad andare avanti, ma anche a individuare un nuovo respiro, pneuma, tra il percepito e il sentire, il soffio vitale. 

Pordenonelegge, festa del libro che vanta dal 2000 importanti relazioni con altri festival, collaborazioni con eventi internazionali e gioca un interessante ruolo di palcoscenico per autori famosi e scrittori emergenti, quest’anno per le sue cinque giornate (15-19 settembre) presenta un ricchissimo programma.

Gli eventi che si propongono di omaggiare Dante sono moltissimi, tutti rivolti con un occhio di riguardo ai ragazzi e alle scuole.

Il 15 settembre si inizia con la lettura di una selezione di canti della Commedia in cui si tratta di cibo, accompagnata da approfondimenti specifici d’ambito alimentare, culturale, antropologico. Letture a cura dei ragazzi del Liceo Leopardi Majorana in collaborazione con Società Dante Alighieri (Pordenone), Circolo della Cultura e delle Arti, coordinamento Silvia Corelli, con la supervisione di Carla Manzon. Alle 10:30 è previsto l’Intervento di Riccardo Drusi, professore associato di Letteratura italiana del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. 
DANTE E “L’AMOR DEL GUSTO” – 15 settembre h. 9:00 @ LOGGIA DEL MUNICIPIO, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili.  

Si prosegue con un viaggio alla scoperta della Divina Commedia – un’opera che continua ad affascinare, a porre domande, a parlarci e meravigliarci. A guidare il pubblico sarà l’autore Daniele Aristarco, accompagnato dalle tavole illustrate di Marco Somà. 
PRIMI PASSI NELLA SELVA OSCURA… – 15 settembre h. 10:30 @ CAPITOL, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili.  Evento anche in diretta streaming!

Enrico Galiano, insegnante e creatore della webserie Cose da prof, accompagnerà invece in un viaggio speciale tra storie vissute in classe e vere e proprie lezioni di storia, letteratura e grammatica: per portare la scuola fuori da scuola, con l’idea che possa essere ancora un luogo di bellezza. Può una lezione essere magica? È possibile raccontare Dante, Boccaccio, Manzoni e tutti gli altri autori che studiamo a scuola come se fossero nostri contemporanei?
EPPURE STUDIAMO FELICI – 15 settembre h. 10:30 @ SPAZIO SAN GIORGIO, LARGO SAN GIORGIO, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili. Evento anche in differita mercoledì 15 settembre alle ore 11:30!

Il 16 settembre l’attore, regista e autore friulano darà vita a un’installazione multimediale che permette una full immersion virtuale in 3D all’interno degli antichi codici danteschi manoscritti e miniati: il segno della parola diventa suono alla lettura, ed entrambi generano il grande miracolo dell’emozione. Un viaggio della fantasia all’interno dell’arte medievale. Spettacolo a cura del Centro Iniziative Culturali Pordenone in collaborazione con la Fondazione Villa de Claricini Dornpacher. 
DANTE SOUND – 16 settembre h. 10:30 @ AUDITORIUM CASA DELLO STUDENTE ANTONIO ZANUSSI, PORDENONE > L’incontro si ripeterà in più turni (12.00; 14.30; 16.00; 17.30). Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria inviando mail a cicp@centroculturapordenone.it.

L’amicizia straordinaria tra Dante Alighieri e Giotto, tra storia e finzione, fatti accaduti e romanzo, è protagonista del dialogo tra Pierdomenico Baccalario, autore di Dante e Giotto (Piemme, 2021), e Davide Morosinotto, che di recente ha pubblicato Salire alle stelle (Emons Edizioni, 2021). E scopriamo così due amici d’infanzia che si ritrovano nella campagna toscana tra Arezzo e Firenze, e ancora a Padova, nella Cappella degli Scrovegni, dove Giotto sta affrescando le pareti e Dante sta pensando a una nuova idea per un poema…
DANTE & GIOTTO, AMICI MOLTO SPECIALI  – 16 settembre h. 11:30 @ SPAZIO GABELLI, SCUOLE GABELLI, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili.

Cosa spinge Dante a dire che chi abita a Pietramala pensa in modo osceno? Quale errore hanno commesso gli abitanti di questo borgo sconosciuto che pure Dante chiama “grandissima città”? Si partirà da Pietramala e dal De Vulgari eloquentia per mostrare come Dante avesse già intuito che tra le lingue naturali non esistono lingue geniali. Un tema che svela un filo rosso nelle letterature di tutti i tempi fino all’approdo della neurolinguistica contemporanea. Lectio magistralis di Andrea Moro, professore di Linguistica generale alla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia.
IL PENSIERO OSCENO: NOTE A MARGINE DEL DE VULGARI ELOQUENTIA – 16 settembre h. 18:30 @ SPAZIO GABELLI, SCUOLE GABELLI, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili.

Il 17 settembre riprendono le letture selezionate della Commedia a cura dei ragazzi del Liceo Leopardi Majorana in collaborazione con Società Dante Alighieri. A questo giro intervengono il poeta e scrittore Davide Rondoni e il docente di Storia della critica letteraria nell’Università di Pavia Domenico De Martino. 
DANTE E “L’AMOR DEL GUSTO” – 17 settembre h. 9:00 @ LOGGIA DEL MUNICIPIO, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili.  

Il tema della “selva” – che appare già nei primi versi della Divina Commedia – è fondamentale nell’opera dantesca, e questa “selva oscura” è narrata in termini allegorici. Più realistiche e vivide saranno altre selve: la “selva dei suicidi” (in negativo) e il “bosco dell’Eden” (in positivo). La lectio magistralis di Alberto Casadei, ordinario di Letteratura italiana all’Università di Pisa, mette a fuoco il rapporto di Dante con la Natura, opera di Dio, e in particolare con gli alberi sacri, veri o inventati, legati ai modelli narrativi adibiti per rappresentare l’aldilà.
LE SELVE DI DANTE  – 17 settembre h. 10:30 @ PALAPAFF!, PARCO GALVANI, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili. Evento anche in differita sabato 25 settembre alle ore 18:00!

Lampi di genio, la popolare collana di “autobiografie” di grandi scienziati compie vent’anni! Li festeggia a Pordenone con questo incontro il suo autore, Luca Novelli, tanti amici, Dante, Einstein e i 22 titoli della collana di Editoriale Scienza.  L’incontro con Luca Novelli (scrittore e disegnatore), Angelo Bertani e Silvia Pignat è dedicato a chi ama le scienze, il disegno, l’illustrazione e i comics. Seguirà l’apertura della mostra di Sentieri Illustrati con i personaggi e i libri di Luca Novelli. A cura del Centro Iniziative Culturali Pordenone.
DA DANTE A EINSTEIN E RITORNO  – 17 settembre h. 17:00 @ AUDITORIUM CASA DELLO STUDENTE ANTONIO ZANUSSI, PORDENONE > Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria inviando mail a cicp@centroculturapordenone.it.

A un crocevia cruciale della propria vita, Dante in esilio e in profonda crisi interiore, abbandona ogni altro progetto e decide che scriverà del cielo e dell’inferno, riprendendo un’opera iniziata e sospesa al quarto capitolo. Sul testo di Alberto Casadei si sviluppa l’animazione in stop motion creata Cesare Porro, Francesco Andreosso, Kayck Sabba, Harsh Innocente, Massimo Pradella, Mark Passon Augusto, Michael Rover, Raul Ettari (Casa Tangram e Casa Ehos, progetto autonomia di Cooperativa Baobab) e la tirocinante in montaggio video Valentina Carraro, nel  percorso intensivo di progettazione “Appropriarsi di Dante per raccontare se stessi” guidato dell’artista friulana Francesca Martini, alias Matete Martini, all’interno del progetto Future Young Talent, con le riprese e il montaggio Samuele Penocchio. Si ringraziano le studentesse del Liceo Artistico Galvani (PTCO luglio 2021) e la prof. Sara Marzari che hanno realizzato il video di presentazione del progetto. In collaborazione Paff! con il sostegno di SOMSI (Storica Società Operaia di Mutuo Soccorso di Pordenone), la collaborazione di Cooperativa Baobab, del Liceo Artistico Galvani e della Compagnia Arti & Mestieri.
IO, DANTE, 1321-2021. NARRATO CON VOCI E IMMAGINI (UN ESPERIMENTO) – 17 settembre h. 17:00 @ AUDITORIUM PAFF!, PARCO GALVANI, PORDENONE.

Il 18 settembre, con il garbo e lo stile di sempre, Luca Serianni guida il lettore ad accostarsi con sguardo rinnovato al poeta della Commedia. Dante non è soltanto il nostro più grande poeta, ma anche colui che ha posto le basi della “dolce lingua del sì”, facendone poi un mirabile strumento di espressione artistica. È un lascito fatto di parole che resistono nella nostra lingua fino a oggi, di quelle che hanno cambiato il significato, e di quelle che Dante è il primo ad aver usato. Presenta Alberto Casadei. 
PAROLA DI DANTE  – 18 settembre h. 11:00 @ PIAZZA SAN MARCO, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili. Evento anche in differita sabato 18 settembre alle ore 16:00!

Più difficile che capire qualcuno, o aiutarlo, è lasciarlo essere quello che è. Claudio Piersanti (scrittore Premio Viareggio 1997 e Premio Selezione Campiello 2006) e Filippo La Porta (critico saggista) attraversano la più difficile questione etica, seguendo inquietudini e illuminazioni attraverso le pagine di due pilastri della letteratura mondiale, Dante e Tolstoj.
L’AMORE E LA SAGGEZZA. DAI LIBRI ALLA VITA, DALLA VITA AI LIBRI – 18 settembre h. 11:00 AUDITORIUM ISTITUTO VENDRAMINI, PORDENONE > prenotazioni per le scuole solo online. Sarà attivo il tasto “prenota” dalle ore 9:00 di giovedì 9 settembre fino a esaurimento posti disponibili.

Scopri di più su pordenonelegge sul sito ufficiale e segui la pagina FacebookInstagramTelegram e Twitter!