Skip to content

I Festival

 | Ragusa
 | Bergamo
 | Milano
 | Carrara
 | Carpi, Modena, Sassuolo
 | Mantova
 | Pescara
 | Milano
 | Torricella Peligna
 | Milano
 | Conversano
 | Roma
 | Campobasso
 | Pordenone
 | Procida
 | Ravenna
 | Taormina
 | Lamezia Terme
 | Cagliari
 | Rimini
 | Perugia

Il 26 Maggio leggi Dante con gli occhiali della statistica

20 maggio 2021

Nella cornice della campagna di promozione della lettura Il Maggio dei libri organizzata dal Centro per il Libro e la Lettura, l’Istat propone un evento rivolto agli insegnanti intitolato “Cantiche e numeri. Leggere Dante con gli occhiali della statistica”.

L’obiettivo è dimostrare l’interdisciplinarietà della statistica applicandola a un testo letterario. Nell’anno della celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, l’opera prescelta non poteva che essere la Divina Commedia.
A partire dalle tabelle di frequenza presentate nello studio di Filippo Mariotti, Dante e la statistica delle lingue, sarà condotta l’analisi di un canto della Divina Commedia, per mostrare come calcolare alcune misure statistiche sul testo poetico, attraverso esercizi semplici e replicabili su foglio elettronico ed elaboratore di testi, con software gratuiti e facilmente accessibili.

Gli strumenti statistici vengono proposti per aiutare a scoprire i segreti delle parole, le loro frequenze, le occorrenze, le regolarità e alcune curiosità nascoste nell’opera del Sommo Poeta.

L’appuntamento sarà trasmesso in diretta mercoledì 26 maggio a partire dalle ore 17 sulla pagina Facebook del Maggio dei libri.
Scopri il programma dell’evento e molto altro sul sito del Centro per il Libro e la Lettura.